X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Brevi cenni sulla tassidermia
La tassidermia consiste nel trattamento dei tessuti con sostanze di tipo conservativo e nella successiva applicazione della pelle conciata su un manichino in poliuretano modellato a mano.
In questo modo si possono ottenere le reali dimensioni, la posizione e il suo atteggiamento naturale.

La tassidermia, un'applicazione tra arte e scienza, è stata da sempre usata per lo studio di una natura spesso impervia e pericolosa: natura intesa sia come vegetazione sia come l'insieme delle specie animali.
Il tassidermista deve avere cura nella ricostruzione dell'animale in ogni sua specificità anatomica, comprendendo in essa non solo la forma dei muscoli ma anche la funzionalità della struttura anatomica al fine di ottenere una postura naturale ed espressiva del soggetto.

Per ottenere tali risultati, si deve conoscere non solo la struttura ossea e muscolare degli animali che prepara, ma deve conoscerne, attraverso l'osservazione, lo studio attivo, il comportamento e l'habitat naturale.

Copyright © 2018-2018 - Tutti i diritti riservati